DUCATI GP: DAL (BEL) ROSSO DI STONER (con traliccio) AL BIANCO DI DOVI.

ducati gp7.jpgNel guardare la Ducati GP7 di Stoner sembra quasi passato un secolo. La Ducati campione del mondo con l’australiano non sembra neppure una “Ducati” (per come la intendiamo ora):

era rossa, aveva il telaio a traliccio e…Andava forte. La presentazione della livra della Ducati GP13 al Wrooom 2013 ha un po deluso le aspettative in effetti.

Ci si aspettava una moto più radicale e “nuova” (e qui parlo anche di estetica), ed invece è arrivata una moto identica alla GP12 (certamente non la Ducati più amata…) con una livrea scialba e poco aggressiva, forse quasi anonima. 

La Ducati GP7 seppur molto carenata aveva sia il codino che il cupolino ben tagliati, svelti e belli. Inoltre la colorazione compatta unita ai due fregi argento (ironia del destino, gli stessi colori di Audi…) le davano un aspetto aggressivo.

DUCATI GP: DAL (BEL) ROSSO DI STONER (con traliccio) AL BIANCO DI DOVI.ultima modifica: 2013-01-16T10:25:00+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo