DUCATI 1199 SPAVENTA I PILOTI AMATORI: E SE ROMPO IL TELAIO/MOTORE?

316850_2553105036472_1519316321_32733430_1688860803_n.jpgLa nuova Ducati 1199 Panigale spaventa un po i piloti/amatori che la compreranno per andare a girare durante le prove libere.

In caso di caduta particolarmente violenta come sarà possibile capire se il telaio ha delle fratture essendo in fusione di alluminio? Oppure, dato che il telaio si ancora alle teste del motore, in caso di impatto frontale contro un muretto per esempio bisogna cambiare anche le teste del motore oltre che il telaio? E a che prezzo?

Se queste cose logicamente non spaventano i team ufficiali, spaventano e non poco i normali amatori alle prese con una tecnologia più votata al mondo dei prototipi che al commercio.

DUCATI 1199 SPAVENTA I PILOTI AMATORI: E SE ROMPO IL TELAIO/MOTORE?ultima modifica: 2012-03-27T21:47:11+02:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “DUCATI 1199 SPAVENTA I PILOTI AMATORI: E SE ROMPO IL TELAIO/MOTORE?

  1. Questo articolo è pura follia.
    Mi chiedo l’età di chi ha scritto queste 4 parole.

    Giusto per capire: uno con la sua 1199 prende frontalmente un muretto e si chiede se le teste abbiano subito rotture?

    A patto che lo sfortunato pilota rimanga in vita….credo che l’urto provocherebbe danni IRREPARABILI con ogni altra moto esistente sulla faccia della terra.

    La domanda che rivolgo al TECNICO che ha scritto l’articolo è: ma in caso di esplosione nucleare….questo telaio non telaio resisterà? No perchè mio cugino mi ha detto che quello della R1 resiste.

    Ed io ci credo .

I commenti sono chiusi.